Category Archives: Sinopie

Filosofia e mistica della vita in Ruffilli

Recensione di Vittorio Cozzoli Devo cominciare citando alcuni brani per affrontare il mio discorso intorno a “Le cose del mondo” di Paolo Ruffilli, edito nella prestigiosa collana dello Specchio Mondadori. “Che stato di piacere / quello in cui  da fermi … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , | Leave a comment

“Trasparenza”. Della natura delle cose al tempo del Digitale nei versi di Maria Borio

Come si racconta ciò che è accaduto all’uomo, al modo in cui ha coscienza di sé e del mondo, al senso del tempo ed alla cognizione dello spazio che sostanziano il suo esistere dopo che “ Il mare è davanti, … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , | Leave a comment

Recensione di ‘O caro pensiero’ di Renato Minore

di Rossella Frollà Renato Minore O caro pensiero Nino Aragno Editore Milano, 2019 Nei versi di Renato Minore il pensiero è la narrazione progressiva del ricordo. Esce fuori dal suo nascondiglio nel mentre il sé risale la coscienza ricco di … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , | 2 Comments

Come un ago nel lago del cuore

Recensione di Il scappamorte, di Gian Mario Villalta (Amos Edizioni, 2019, pp. 50) Un libro centrifugo ma compatto, meteoropatico ma ordinato. Quella delle contraddizioni intrinseche e degli enigmi insoluti è la sostanza che compone Il scappamorte di Gian Mario Villalta, … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , | Leave a comment

Lo spazio del mito

Recensione a Tierra y mito. Poesía 1967 a 2012 di Umberto Piersanti «Fermati, istante, sei bello!» Faust – Goethe «Il mito è una parola» Roland Barthes Solitamente il filologo, entrando in relazione con un testo, considera una serie di testimoni … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , , | Leave a comment

Recensione di Soverato di Ottavio Rossani

di Rossella Frollà Soverato Ottavio Rossani Autoantologia con poesie inedite 1976-2018 iQdB Fuochi «Come favola senza età» dove memoria e sogno giocano a rincorrersi, affiorano immagini luminose a ingannare le incrinature del mondo e delle cose. Sotto il «grondante carrubo» … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

Lo Stabat Pater di Alessandro Moscè

Il poeta marchigiano Alessandro Moscè, tra i migliori della sua generazione, ha dedicato un libro al padre che lo ha lasciato nello scorso febbraio. Una raccolta commovente, di certo ricca di tanti spunti che riepilogano la vita di un uomo, … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

Anime perse di Umberto Piersanti, recensione

FESTIVAL CARTACANTA 2019 Anime perse: 18 storie vere raccolte da Ferruccio Giovannetti nei suoi centri di recupero del Montefeltro, trascritte e interpretate da Umberto Piersanti. Sono storie di malati psichiatrici, affetti da ossessioni varie, disagiati sociali, un’umanità ai margini. Raccontare … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment