Category Archives: Sinopie

La luce di taglio di Elisabetta Pigliapoco

Una luce di taglio Vertigine e misura nella poesia di Elisabetta Pigliapoco   “ho trovato il mio centro nella goccia che scavava la vena all’avambraccio”   Viviamo da tempo in una stagione di posterità, in Italia come nel resto del … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , , | Leave a comment

Una camera in fiamme. I versi per sottrarsi a Itaca di Marina Baldoni

Recensione di Alogenuri d’argento La terza raccolta di Marina Baldoni spicca per il modo particolare con cui dà forma lirica a un tema difficile da interpretare con una chiave estetica originale: il conflitto emotivo. Invece di scantonare o riparare in … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , , | Leave a comment

La sposa vestita di Angelo Lumelli

di Rossella Frollà La sposa vestita di Angelo Lumelli Edizioni del Verri Milano, 2018   “A pranzo avanzato ero stanco di fotografare il vestito della sposa, impenetrabile. L’ho fotografata di spalle, per puro caso, mentre teneva la mano sinistra, adorna … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

In cuor vostro ed altri versi

Seguo la poesia di Silvio Ramat da diversi anni ed ogni suo libro nuovo che leggo mi sorprende per originalità e raffinata eleganza. La più recente raccolta edita da Crocetti nel dicembre del 2019, In cuor vostro e altri versi, … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , | Leave a comment

Il ritratto di Bevilacqua nel libro di Alessandro Moscè

Alessandro Moscè con Alberto Bevilacqua. Materna parola (Il Rio Edizioni 2020) ha ricostruito cronologicamente le svolte più rilevanti dell’uomo, del poeta, del narratore e del regista cinematografico, così da inquadrare l’ologramma di una delle figure letterarie più feconde del secondo … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , | Leave a comment

Recensione di Stanze di città e altri viaggi

di Rossella Frollà Valentina Colonna Stanze di città e altri viaggi Nino Aragno Editore   Quanti anni ho impiegato per abbandonare le vite che quotidianamente crescevo. Quanto tempo speso a diventare altro, a cercare un ricongiungimento. Ho dovuto attraversare interminabili … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

Filosofia e mistica della vita in Ruffilli

Recensione di Vittorio Cozzoli Devo cominciare citando alcuni brani per affrontare il mio discorso intorno a “Le cose del mondo” di Paolo Ruffilli, edito nella prestigiosa collana dello Specchio Mondadori. “Che stato di piacere / quello in cui  da fermi … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , | Leave a comment

“Trasparenza”. Della natura delle cose al tempo del Digitale nei versi di Maria Borio

Come si racconta ciò che è accaduto all’uomo, al modo in cui ha coscienza di sé e del mondo, al senso del tempo ed alla cognizione dello spazio che sostanziano il suo esistere dopo che “ Il mare è davanti, … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , | Leave a comment