Category Archives: Sinopie

Dix poètes italiens contemporains

di Umberto Brunetti Per Le bousquet-la barthe éditions è di recente uscita l’antologia Dix poètes italiens contemporains (pref. di Alessandro Agostinelli), in cui è presentata una selezione di liriche di Umberto Piersanti, Fabio Pusterla, Antonella Anedda, Franco Buffoni, Milo De … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Leave a comment

Commento critico a “La terra originale” di Eleonora Rimolo

di Francesco Bertazzo Non è mai semplice capire il mondo di un poeta specie se si tratta di una poetessa giovane come Eleonora Rimolo. Originaria di Salerno, nata nel 1991, si è dedicata allo studio delle lettere classiche e della … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

Paolo Fabrizio Iacuzzi e la totalità dell’esperienza

È una scrittura a strappi, a quadri, quella di Paolo Fabrizio Iacuzzi in Folla delle vene, (Corsiero Editore) 2018. Dotata, però, sempre di un suo ritmo, di una sua misura sincopata e puntuale. I toni e le atmosfere cambiano continuamente. … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

L’autunno come quinta stagione di Duccio Demetrio

di Pierluigi Cavalieri Foliage, libro di Duccio Demetrio uscito lo scorso anno da Raffaello Cortina, reca come sottotitolo Vagabondare in autunno, trasparente invito rivolto ai lettori a mettersi in cammino nella stagione autunnale godendo lo spettacolo della lenta metamorfosi dei … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , , | Leave a comment

Quando l’Olocausto diviene una questione privata

Un pervertimento della Ragione, un’escursione drammatica e repentina della “temperatura” della Storia, un cataclisma dell’Etica, possono perpetuare la loro esistenza attraverso la vita, e la distruzione di essa, di tre persone? Nel comporre il disvelamento di tre singoli destini nel … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

Finché splendi Amore di Anna Buoninsegni

La poesia Finché splendi Amore di Anna Buoninsegni   A Cinzia e a me, comunque Cosa può fare la poesia! Ad esempio ripristinare la macchina del tempo, così ci si trova da chissà quale parte dello spazio e condividiamo una … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | 1 Comment

Matteo Fais e un romanzo tellurico

La contemporaneità è un vocabolo di per sé ambiguo, dilatabile in uno spazio temporale che non ha un inizio, né una fine: contemporaneo può essere Giacomo Leopardi come uno scrittore che vive, adesso, il terzo millennio. Cosicché il romanzo di … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

Interventi pronti e brevi su due libri di Maria Lenti

 Interventi pronti e brevi su due libri della Lenti (Pelagos, 2018) Ci vuole il suo cognome per dare indicazioni su come leggere gli scritti di Maria Lenti ossia necessita il suo tempo e un primo approccio credo non basti a … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , | 1 Comment