Tag Archives: poesia

Leggerezza e pugni chiusi

Leggerezza e pugni chiusi Si parla di leggerezza e certo il tono di Una stagione d’aria (Donzelli 2018), quel ritmo quasi musicale o da parlato, ma senza alcuna affettazione, rimanda a questa “leggerezza”. Già, però i primi versi ci dimostrano … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

Un io distante. Remo Pagnanelli

Un io distante. Remo Pagnanelli di Mattia Caponi   «Errava ad altri spazi, a rive di memoria…» (Angelo Barile)   La lettura – non la letteratura – ci insegna presto che ci sono autori con cui bisogna conversare e incontrarsi … Continua a leggere →

Posted in Istantanee | Tagged , , | Leave a comment

Fuori stagione di Silvio Ramat

Già il titolo Fuori stagione (Crocetti editore, Milano, 2017) ci consegna la nota principale di questo nuovo libro di Silvio Ramat, costituita da una delicata, quanto intensa vena, malinconica: “vola basso la musica degli anni./ Forse tutto non crolla in … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

Mauro Carlangelo: tra tradizione lirica e poeti del Sud

È sempre più complesso, nel terzo millennio, individuare un canone che possa far rientrare nella poetica dei singoli autori il meglio del meglio seguendo l’etimologia della parola (dal greco scelta dei fiori). Molti lavori critici, pertanto, risultano solo delle direttrici, … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , | Leave a comment

Appunti su La linea alba di Antonio Santori

Appunti su La linea alba di Antonio Santori Poesia della pagina bianca di Riccardo Frolloni Generalmente non credo alle coincidenze, poi vengo puntualmente smentito, non ci si ritrova a leggere della grande poesia per caso. Qualcosa è accaduto, qualcosa che … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

Pensieri rilegati alle “Metafisiche insofferenti per donzelle insolenti”

Pensieri rilegati alle “Metafisiche insofferenti per donzelle insolenti” (Mimesis Edizioni) di Nicla Vassallo da Roberto Marconi Nicla Vassallo sembra non esistere. Lei immersa nei versi (e l’ultimo verbo non è messo a caso) ci da una prova, ripetuta, della sua … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

Sulla scia dei piovaschi

Recensione di Sulla scia dei piovaschi di Costantino Turchi Quando si parla di poesia negli ambienti della critica più avvertita – quindi nei loro prodotti, tra i quali è sempre più presente l’antologia – da due decenni (se non di … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , | Leave a comment

In fuga dal tempo che fugge

In fuga dal tempo che fugge La raccolta poetica «Nel folto dei sentieri» di Umberto Piersanti, tra l’incedere dei giorni e l’eternità di un eden evanescente Rocco Cavalli [Nota: eccetto la prima citazione di Montale, ogni brano citato è contenuto … Continua a leggere →

Posted in Sinopie | Tagged , , , | Leave a comment