Poesie di Elena Buia Rutt

da Ti stringo la mano mentre dormi
fuorilinea srl, Roma 2012

Per Miriam e Thomas

Io non vi vedrò invecchiare
Non vi potrò sorreggere
quando le vostre gambe
tremeranno
per la stanchezza
o la paura di morire.

Ma forse, se per caso allora anche ci fossi,
niente chiedereste a me
che mi consumo ora
ad addomesticare il vento
che vi sferza la schiena
mentre andate a scuola.

E così mi chiedo
che cosa rimarrà
di questo amore selvaggio
di questo amore con gli artigli
conficcati
fino all’ultimo respiro
nella parola
figli.

 

Ti stringo la mano mentre dormi

Ti stringo la mano mentre dormi
come per dirci addio.

Non sembri riposare
in questo sonno bianco
dove la fatica del giorno
ti stringe ancora come morsa.

Ma al risveglio del mattino
una forza indissolubile
ci unisce
e ci sbilancia
in avanti e in alto
acrobati-operai
sulla maestosa impalcatura
di una bellezza
inspiegabile a noi stessi.

Poesie inedite


Il Ricordo

In quale punto del bosco
dei ricordi
ho nascosto
la pietra
della paura
di perderti.

Quando il colletto
della camicia ti si sposta
e le grinze della cicatrice
inaspettate pulsano
un’onda di nausea
sommerge la macchia sfocata
di una madre (inerte)
-forse me-
e di bambino
-forse te-
inchiodato da aghi e tubi
in un letto d’ospedale.

Dentro al cespuglio
in quella pietra
la sola esile dolcezza
dei tuoi palmi
come i miei
rivolti verso l’alto.

Attraversare l’attesa

Non è questione di tecnica
ma una vaga intuizione di gioia
il vostro attraversare sorridendo
la linea retta di quest’acqua
increspata appena
dal tran-tran
di piccoli nuotatori
che – al contrario di voi –
faticano ciechi
verso un bordo qualunque.

E io – schiacciata al vetro
di questa piscina di periferia
dove i suoni rimbombano
e il vapore confonde –
capisco che essere madre
significa questo:

guardare voi che guardate me
dai blocchi di partenza
di un altro mondo:
un attimo prima che
vi tuffiate
scomposti e trionfanti
per attraversare l’attesa.

 

Nota Biografica
Elena Buia Rutt è nata nel 1971 e vive a Roma. Laureata in Lettere e poi in Filosofia, ha collaborato ai programmi culturali di Radio 3 e attualmente lavora a Rai Educational come autrice televisiva. Collabora a diverse riviste e quotidiani nazionali e ha pubblicato vari saggi di critica letteraria.

This entry was posted in Autori Poesia, Giardino d'Inverno and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Una risposta a Poesie di Elena Buia Rutt

  1. Angelo Gallo says:

    Ho letto qui per la prima volta le poesie di Elena Buia Rutt e le ho trovate bellissime,grazie a Pelagos.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>